mercoledì 4 luglio 2007

Neroogle, perchè il bianco inquina

Riporto una notizia interessante che sta attualmente rimbalzano su molti autorevoli siti di news in rete.
Nasce Neroogle, il Google in versione nera che strano a dirsi sembra avere un utilità (skerzo :P).


Sembra infatti che
le ricerche su Google siano più di 200 milioni al giorno, con un consumo medio per visualizzazione di 74 watt.

Mentre invece
Con i colori scelti da Neroogle invece il consumo si abbassa a 59 watt con un risparmio di 15 watt, questo si tradurrebbe in un risparmio globale di 8.3 Megawatt/ora al giorno, o circa 3000 Megawatt/ora l’anno, davvero un bella quantità di energia, per un così piccolo sforzo.

Anche se purtroppo non ha la ricerca delle foto, ne quella dei gruppi, ne quella delle news, come gli altri anche io ho contribuito impostando Neroogle come pagina iniziale sperando che l'iniziativa, del tutto orgogliosamente italiana, abbia successo nel mondo

1 commento:

Alex ha detto...

Grazie a nome dello staff di NEROOGLE per la citazione. Buon lavoro.

LEAVE A COMMENT! LASCIA UN COMMENTO!

Se i sogni sono il pane degli scrittori, i commenti sono il pane dei blogger (almeno per me).

Siete sempre in tanti a visitare queste pagine, ma nessuno mai che si prende la briga di clikkare su "commenti" e di scrivere qualcosa anche un insulto che ne so...

COMMENTATE COMMENTATE e ancora COMMENTATE!!
__________________________________________________________________
__________________________________________________________________

Online