giovedì 14 giugno 2007

Ma perchè?! Star Wars Kid

Sempre più spesso mi trovo in disaccordo con la maggior parte della gente per quanto riguarda la moda commerciale che i media e co. ci propinano giorno per giorno facendoci il lavaggio del cervello, riuscendo a farci piacere un qulcosa che non meriterebbe proprio di essere apprezzato. Ebbene ho deciso di aprire una rubrica (mi sono fatto anche il loghetto :)) "Ma perchè?!" che riguarda, appunto, tutte le mie critiche che voglio rivolgere a questo tipo di.....cose!

L'episiodio di oggi riguarda un fenomeno che ha spopolato nell'intera rete globale l'anno scorso, diventando di fatto il video più visto di tutti i tempi, strappando una risata a chi l'ha visto, ma distruggendo per sempre lo sfortunato protagonista del video.


Non è certo la prima volta che mi imbatto in "Star Wars Kid", ma questa volta mi sono soffermato a pensare (e di conseguenza mi sono anche voluto informare un po').


La leggenda vuole che il 4 novembre del 2002, un giovane ragazzo (12-13 anni) entrato nella sala video della sua scuola e accesa la telecamera si riprende mentre imita Darth Maul, personaggio del film hollywoodiano Guerre Stellari, nella famosa scena del combattimento con le spade laser.
Impugnata quindi una mazza da golf (stando ai fatti una golf ball retriver), il ragazzo inizia a muoversi goffamente, roteando la mazza, e accompagnando i suoi movimenti con dei mugolii e dei versi che imitano appunto il combattimento.
Finito di "sfogarsi", il ragazzo (non si capisce perchè) si dimentica (o è costretto a lasciare) il video nella telecamera, video che sarà poi trovato da alcuni suoi compagni di scuola che lo publicheranno su "ei fu" Kazaa e poi successivamente sul mostro YouTube (acquisito da poco da "GodGoogle", e quindi diventato ancora più mostro).


In poco tempo il video diventa il più visto nel mondo ed ottiene un successo globale.
Si genera così il fenomeno "Star wars kid", con milioni di copie scaricate, venendosi a creare addirittura una pagina su wikipedia e un movimento di simpatizzanti tra cui spicca lo stesso George Lucas(!!!) (apro parentesi per citare anche la petizione che l'anno scorso girava in rete e firmata da oltre 16.000 persone rivolta a George Lucas dove lo si pregava di inserire nel terzo capitolo di Guerre Stellari il "Star Wars Kid").

Questo video, per quanto funesto possa essere per il ragazzo, secondo alcuni ha anche inaugurato, accidentalmente, un nuovo genere di video che consiste di modificare il filmato originale nei modi più fantasiosi.

Cito:
Sbarca anche in TV finalmente, su All Music, Star Wars Kid,[...] E' lui, l'impacciato ciccione messo online da quattro compagni di classe, il cui video montato su immagini di cinema, videogiochi, tv shows è stato il video di internet più cliccato di tutti i tempi in tutto il mondo ed è diventato già un fumetto, il personaggio di un cartoon e l'icona dei contenuti generati direttamente dagli utenti nel web 2.0. [...] SHOW, DON'T TELL!

Ma le cose non sono finite qui.

Infatti da poco la famiglia del ragazzo umiliato ha chiesto alle famiglie dei quattro teppisti che hanno devastato loro figlio, oltre $300.000 per danni morali.
Il ragazzo è sotto cure psichiatriche da 4 anni, ed è stato costretto a terminare gli studi in un istituto extrascolastico e successivamente in un quartiere psichiatrico dei bambini, secondo una causa archiviata, sotto falso nome.
Fortunatamente per il ragazzo, tre anni dopo scoppia il fenomeno del NumaNuma Guy, e quindi le acque si placano, ma tutt'oggi il ragazzo è tormentato e secondo i medici che lo hanno in cura, rimarrà segnato a vita.


Per quanto possa essere "simpatico" il video (che, avrete sicuramente capito, non posterò), io non riesco affatto a ridere, anche perchè penso che se diventi lo zimbello della scuola, puoi cambiare istituto; della città, puoi trasferirti; ma se diventi lo zimbello dell'intero mondo civilizzato...

5 commenti:

Andrea ha detto...

io l'ho visto il video, però non sapevo tutti sti fatti...

http://biondidentro.blogspot.com/
"MEGLIO BIONDI CHE BASTARDI"

PHO3NIX82 ha detto...

SE diventi lo zimbello mondiale, diciamo che te la sei un po' cercata...e considerato il video, forse-forse una visitina dallo psicologo/psichiatra il ragazzo avrebbe dovuto farla pure prima di girarlo...Certo non è bello per lui e la sua famiglia, ma di certo non c'era malafede da parte dei 4 ragazzi che hanno diffuso il video, suvvia

Jackko ha detto...

ma dai phoenix, non venirmi a dire che tu almeno una volta non hai mai imitato un tuo idolo nei gesti e nei modi rendendoti ridicolo!
Non critichiamo il gesto, che è normalissimo!
Ma chi ha avuto la malata idea di gettare in pasto ad internet questo ragazzo!

Foga ha detto...

Non penso che i ragazzi che hanno pubblicato questo video, avessero preso in considerazione le conseguenze delle loro azioni.
Detto questo li ritengo colpevoli della loro ignoranza e della loro mancanza di rispetto verso un compagno.

Tuttavia le persone che più mi hanno dato fastidio: sono stati i media, i quali hanno sfruttato questo video allo scopo di perseguire i propri interessi commerciali.

Allo stesso tempo però, non ritengo colpevoli i mezzi di comunicazione come You Tube , i quali non sono stati altro che il palcoscenisco di questo teatrino, indifferenti ai problemi che possono causare.

Ma i più grandi coglioni sono stati quelli che sono rimasti a guardare ridendo.

.:---------------------:.
/ TEATRINO \
|-------------------------|
| Ragazzi -> Marionette |
| Media -> Burattinai |
| YouTube -> Palcoscenico |
| Spettatori -> Coglioni |
|-------------------------|
[---------------------------]
[--------- THE END ---------]

Anonimo ha detto...

Io sono una di quei coglioni che ride ancora di fronte a questo video.
Non me ne faccio una colpa.
In fondo cosa mostra il video? un tenero ragazzino che imita un personaggio di Star Wars!
Manco stesse piangendo dentro un manicomio... sù ridimensioniamo le cose...

LEAVE A COMMENT! LASCIA UN COMMENTO!

Se i sogni sono il pane degli scrittori, i commenti sono il pane dei blogger (almeno per me).

Siete sempre in tanti a visitare queste pagine, ma nessuno mai che si prende la briga di clikkare su "commenti" e di scrivere qualcosa anche un insulto che ne so...

COMMENTATE COMMENTATE e ancora COMMENTATE!!
__________________________________________________________________
__________________________________________________________________

Online