lunedì 28 maggio 2007

Zombie at San Francisco's Apple store


Venerdì sera San Francisco è stata invasa dagli zombie.
No, tranquilli, ovviamente non si trattava di zombie veri e no, San Francisco non è diventata come Raccoon City in Resident Evil, si trattava semplicemente di un raduno in stile flash mob di amanti dello splatter.

Un raduno lampo tipo quello organizzato lo scorso anno in diverse città per riempirsi di cuscinate... Dopo un giretto al Disney Store ed al Westfield Mall dove la sicurezza ha cercato di impedire agli zombie di entrare, i non morti si sono diretti all'Apple Store di Downtown dove non hanno trovato ostacoli e sono stati liberi di entrare e inzaccherare con le loro mani sporche di sangue e tutti i candidi Mac esposti.

A detta dei testimoni presenti, i commessi non sembravano affatto preoccupati di dover ripulire tutti i computer, anzi, scattavano foto ai ragazzi mentre rosicchiavano i Mac e...i loro crani...
Strano modo di farsi pubblicità!

[fonte melablog]

1 commento:

Marco ha detto...

Però... dai... bisogna dirlo. Il Mac ha dei monitor proprio bellini...
:-)

LEAVE A COMMENT! LASCIA UN COMMENTO!

Se i sogni sono il pane degli scrittori, i commenti sono il pane dei blogger (almeno per me).

Siete sempre in tanti a visitare queste pagine, ma nessuno mai che si prende la briga di clikkare su "commenti" e di scrivere qualcosa anche un insulto che ne so...

COMMENTATE COMMENTATE e ancora COMMENTATE!!
__________________________________________________________________
__________________________________________________________________

Online